Da Principiante a Istruttore

Il Karate oku-den nasce dallo studio dei kata (forme) di base che ci sono stati trasmessi come sistema di difesa personale. La totalità dei nostri allievi pratica il nostro metodo e segue i nostri programmi (studiando i kata e le tecniche che li compongono) non solo per puro spirito di scoperta del se e delle tanto belle cose che si possono studiare/allenare, ma anche per carpirne i segreti più reconditi che si gelano al loro interno e per poterli usare qual ora la necessità lo richieda, ma soprattutto per sentirsi più sicuri e per avere maggiori possibilità di sopravvivere o proteggere la propria incolumità in caso di reale aggressione violenta. Il nostro metodo di graduazione segue uno schema piramidale basato su cinque livelli di autodifesa progressivi, per cui riteniamo che l’attribuzione di gradi e livelli sia assolutamente inutile per chi si allena a proteggere se stessi e/o i propri cari, non ne comprende appieno il suo significato. Come si è sempre detto nel nostro mondo: “la cintura serve a reggere i pantaloni se non sei all’altezza di quello che “esibisci”.

Ciò detto la nostra scuola offre la possibilità di seguire un percorso “accademico” serio, che punta alla qualificazione di insegnati tecnici e “professionali” a cui terze persone si affideranno e/o affideranno i propri cari e quindi devono essere particolarmente capaci. Il percorso può essere lungo e selettivo, poiché la nostra scuola richiede alti livelli tecnici. Il nostro obiettivo è quello di creare aspiranti istruttori, istruttori e maestri competenti e “professionali”, andando anche contro corrente e in netto contrasto con quanto sta accadendo un po’ in giro, dove attestati e diplomi si concedono troppo facilmente, con un feedback molto negativo che non fa bene alla nostra disciplina in generale e alla nostra scuola in particolare.