La differenza tra tecniche di autodifesa da palestra e da strada

Una delle domande che ci poniamo è spesso legata al tipo di reazione che potremmo avere nel caso in cui ci trovassimo in una situazione di pericolo reale. La nostra reazione sarà efficace, al punto di scoraggiare il nostro aggressore? I confronti che facciamo quotidianamente in palestra, sono effettivamente “reali” in modo tale da renderci capaci di reagire nel migliore dei modi? C’è una enorme differenza, che è anche sostanziale.

In palestra la tecnica non sarà mai davvero “affondata” e “realistica”, questo dovuto anche al fatto che si cerca (anche inconsciamente) di salvaguardare l’incolumità del praticante. Poi c’è da tenere presente dell’aspetto psicologico e della paura che subentra in situazioni di “pericolo vero” a tal proposito vi consigliamo di leggere anche su questo link. Un discorso è eseguire una tecnica difensiva in palestra, sotto l’occhio vigile del Maestro e certo di non farsi davvero male e di non subìre una aggressione atta a far danni, un’altra cosa è essere attaccati da un delinquente che vuole farti male e spesso uccidere.

In questo ultimo caso si viene paralizzati dalla paura e si entra in uno stato di stress particolarmente grave, che porta a dimenticare addirittura anche come si esegue una tecnica, pertanto è necessario, nei corsi di difesa personale, essere il più realisti possibili, insegnare a sviluppare l’istinto, avere la capacità di discernere le varie situazioni e rendersi conto quando è il momento di lasciar perdere e non fare gli eroi. Molto importante è l’aspetto psicologico del discorso. E’ un discorso particolarmente delicato, che dovrebbe essere affrontato con molta serietà, sia dal punto di vista tecnico, che da quello psicologico e giuridico.

Purtroppo, molti inventano corsi di difesa personale, buttando fumo negli occhi alla gente, senza rendersi conto di metterli in situazioni di potenziale pericolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *